Il visto per le ragazze alla pari

Se desideri andare negli Stati Uniti come ragazza alla pari, avrai bisogno di un visto. 

Per richiedere il visto J-1 per gli Stati Uniti, avrai bisogno del modulo DS-2019, che può essere rilasciato solo da un'organizzazione di scambio in qualità di sponsor ufficiale del visto J1. La nostra agenzia, AuPairCare in America, è uno sponsor J1 riconosciuto dal Dipartimento di Stato americano da quasi 30 anni ed è autorizzata a rilasciare il modulo richiesto.

Hai i requisiti adatti per il programma alla pari?

Vuoi andare all'estero come au pair, ma non sei sicura di essere adatta? Scopri i requisiti che devi soddisfare.

Come richiedere il visto per gli Stati Uniti

Dopo aver trovato una famiglia ospitante, è il momento di presentare la domanda per il visto J1. Per iniziare, ti invieremo tutti i documenti e le informazioni necessarie. È possibile richiedere il visto online e fissare un appuntamento personale presso l'ambasciata o il consolato americano del proprio Paese.

Per richiedere il visto J1, è necessario compilare il modulo DS 160 sul sito web dell'Ambasciata degli Stati Uniti. Non è necessario pagare la tassa SEVIS, poiché è già stata pagata da noi. Ti invieremo una conferma di pagamento.

Dovrai poi pagare le tasse per il visto, che attualmente ammontano a circa 160 dollari. Successivamente, potrai fissare un colloquio personale presso l'Ambasciata degli Stati Uniti.

Attenzione:

Potrai partecipare al colloquio solo dopo aver ricevuto il modulo DS-2019. Ti invieremo il documento non appena avrai pagato il costo del programma.

Il tuo appuntamento presso l’ambasciata o il consolato degli Stati Uniti

Assicurati di essere puntuale all'appuntamento. Poiché non è consentito portare borse o zaini nell'edificio, è consigliabile lasciarli a casa o affidarli a qualcuno che ti accompagna. All'appuntamento è necessario portare con sé i seguenti documenti:

  • una fototessera adeguata (si prega di notare i requisiti)

  • il passaporto

  • il modulo DS-2019 (lo riceverai da noi)

  • la conferma della compilazione del modulo DS 160 ("domanda di visto per non immigrati")

  • la ricevuta SEVIS (prova del pagamento della tassa SEVIS)

Dopo il colloquio, il passaporto, il visto e il modulo DS-2019 ti saranno inviati a casa. Assicurati di conservare il DS-2019 in un luogo sicuro, poiché il tuo visto è valido solo insieme a questo modulo!

Scopri il nostro programma USA

Come au pair negli Stati Uniti, avrai l'opportunità unica di conoscere e apprezzarela vita quotidiana degli americani per 12 mesi. Prendendoti cura dei bambini, ti integrerai rapidamente nella famiglia ospitante e conoscerai a fondo lo stile di vita americano.
Duration
1
Anno
Age
Da 18
Anni
Price
1.090
Euro

Domande frequenti sul visto

  • Il colloquio vero e proprio presso l'Ambasciata o il consolato americano dura solitamente pochi minuti, tuttavia l'appuntamento può comportare tempi di attesa più lunghi. Prima del colloquio, verranno controllati i tuoi documenti e prese le tue impronte digitali. Ti verranno poi poste alcune domande. Non devi essere nervosa, perché le domande non saranno difficili.

  • I tempi di attesa per un appuntamento presso l'Ambasciata/consolato degli Stati Uniti possono variare e possono cambiare settimanalmente a seconda del numero di richieste. È possibile verificare i tempi di attesa attuali per la propria città sul sito web del Dipartimento di Stato americano.

  • Andare negli Stati Uniti per una seconda volta è possibile dal 2008. Tuttavia, ci sono alcuni requisiti da soddisfare per poter richiedere nuovamente il visto. Il tuo primo anno alla pari deve essersi concluso da più di due anni e devi aver vissuto fuori dagli Stati Uniti. Naturalmente, dovrai comunque soddisfare tutti i requisiti validi per il primo anno alla pari.

  • Se si desidera fissare un appuntamento e le uniche date disponibili sono quelle successive all'inizio del programma, è possibile richiedere un appuntamento d'emergenza. Per attivare questa funzione sul sito web dell'Ambasciata, è necessario prima fissare un appuntamento regolare (anche se non è possibile farlo nei tempi desiderati). Solo allora verrà visualizzata l'opzione per richiedere un appuntamento d'emergenza.

    Al momento di fissare un appuntamento è necessario avere già a portata di mano tutti i documenti della domanda (DS-2019, ecc.), poiché un appuntamento d'emergenza può essere fissato anche il giorno successivo. È importante sapere che le autorità statunitensi non terranno conto dei voli già prenotati o delle preferenze di viaggio personali.